Igienizzate mani venduto a peso d'oro! Facciamolo in casa!

Con l’arrivo del Corona Virus in Italia, la gente sembra tutta impazzita.
Razzie nei supermercati, come fossimo alle porte di una guerra nucleare globale,
gente che ti sente fare un colpo di tosse e ti farebbe volentieri la doccia con l’acido….
Cose che non avrei mai immaginato di vedere in vita mia.

Ok, una malattia è una malattia e non fa piacere a nessuno. Perchè è molto contagiosa, 
è pericolosa per i soggetti a rischio, quindi i più deboli, i malati, gli anziani.
Quindi è del tutto comprensibile, a chi piacerebbe prendersi una cosa del genere.

Però da questa epidemia è venuto fuori il peggio dell’essere umano.
Da mascherine vendute a 50 euro l’una, alla totale sparizione dell’igienizzante per le mani, che quei pochi pezzi che si trovano te li vendono quanto un ‘côte de boeuf’, un controtaglio della bistecca alla fiorentina che per la cronaca, è stato venduto a € 3000 al pezzo.

Tutti ricorderemo questi giorni in futuro.
Giorni di allerta che mai avremmo immaginato.
Il Corona Virus, o COVID-19, ha limitato la nostra libertà e il piacere di stare insieme ad altre persone. Supermercati svaligiati senza ritegno che a momenti sembra di essere stati catapultati in un film horror, dove la terra è in mano a folle di zombie affamati!

Igienizzante mani

Ma anche qui ci viene incontro l’autoproduzione. Che, se non possiamo produrci le mascherine FFP3, possiamo però produrci un igienizzante per le mani.
In casa.
In modo economico e sicuro.

Vi anticipo già che la ricetta non è mia, anzi, vi lascio l’articolo della bravissima Lucia Cuffaro a QUESTO link.
Lucia, in collaborazione con la dottoressa Paola Beria, ha dato queste preziosissime indicazioni, per far da sé un igienizzante che oltre ad essere sicuro, è decisamente più economico di quello che trovate ora nei negozi.

Come sempre gli ingredienti sono molto semplici da trovare e nell’articolo di Lucia, troverai anche i link per acquistare ciò che ti serve.

Ad ogni modo ti ricordo che le basilari norme igieniche, quindi lavarsi le mani spesso usando il sapone, saranno sufficienti a salvaguardarti da malanni, al di là del COVID-19, e che l’uso degli igienizzanti è consigliato solo in assenza di acqua.

Spero che questo breve articolo e le indicazioni di Lucia, possano esserti utili.

Se hai voglia di condividere con me i tuoi passi avanti nell’autoproduzione, o qualsiasi altro pensiero tu abbia, mi trovi sui social e alla mail che trovi in CONTATTI.

Scrivimi.

A presto Erika.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *